B.I.M.

B.I.M.

BIM è l’acronimo di “Building Information Modeling” (Modello di Informazioni di un Edificio) ovvero la “rappresentazione digitale di caratteristiche fisiche e funzionali di un oggetto” .
Il BIM quindi non è un prodotto né un software ma un “contenitore di informazioni sull’edificio” in cui inserire dati grafici (come i disegni) e degli specifici attributi tecnici (come schede tecniche e caratteristiche) anche relativi al ciclo di vita previsto.
Infatti quando si disegnano oggetti come finestre, solai o muri è possibile associare alle informazioni grafiche (spessore del muro, altezza ecc) anche informazioni come la trasmittanza termica, l’isolamento acustico ecc.; insomma la progettazione BIM non si limita ad informazioni visive o rendering ma specifica le funzionalità e le prestazioni di ogni oggetto BIM presente nel progetto o dell’interno edificio elaborato.

 

 

Il BIM è infatti un metodo di progettazione collaborativo in quanto consente di integrare in un unico modello le informazioni utili in ogni fase della progettazione: quella architettonica, strutturale, impiantistica, energetica e gestionale. Per questo può essere utilizzato dagli impiantisti, dagli ingegneri strutturisti, dagli architetti, dal costruttore, dai montatori, dai collaudatori ecc.
Il modello tridimensionale quindi racchiude informazioni riguardanti volume e dimensioni, materiale, aspetto, caratteristiche tecniche che non vengono perse nella comunicazione ad altri studi ed altre piattaforme informatiche.

Noi di Ferraloro S.p.A., da sempre attenti all’innovazione, da quasi 2 anni abbiamo adottato per i nostri progetti software BIM cosi da consentire alla nostra clientela, per quello che è il bene più oneroso e più durevole che avranno nella loro vita  ovvero la casa di proprietà, di sapere tutte le caratteristiche dell’involucro finito, da quanto sia energivoro alle caratteristiche di ogni singolo materiale, un po’ come fosse un libretto di istruzioni e manutenzione dell’automobile o di qualunque altro oggetto/elettrodomestico.

E per dare questo servizio ci avvaliamo del software   STR VISION BIM di STR – Gruppo TeamSystem che permette a committente,  progettista e impresa di disporre in automatico e di condividere informazioni per il controllo totale di qualità, tempi e costi per tutta la durata dell’edificio o dell’impianto, utilizzando direttamente i modelli IFC degli applicativi CAD 3D per generare i dati per computazione, preventivazione, contabilità lavori.